Resistenza al carico del vento

Resistenza al carico del vento

Di seguito illustrata la prova di resistenza al carico del vento FINESTRENURITH

Per rendere i dati più neutrali, la prova di resistenza al carico del vento FINESTRENURITH è stata effettuata presso istituti autorizzati.

La prova di resistenza al carico del vento FINESTRENURITH è stata eseguita seguendo la norma EN 12210:1999 e riferimento alla EN 12211:2000 dal C.N.R. (Consiglio Nazionale per le Ricerche) – I.T.C. (Istituto per le Tecnologie della Costruzione).

Nurith ha voluto effettuare i test di resistenza al carico del vento in condizoni estreme, vale a dire una portafinestra di dimensioni 1,60 m larghezza  x 2,50 m di altezza (casistica dimensionale atipica per le nostre case, ma scelta per ampliare i risultati ai serramnti di dimensioni inferiori al campione testato).

La prova nello specifico:

fa riferimento ai prospetti di seguito riportati (dove i valori P1, P2, P3 sono legati tra loro  dalle seguenti relazioni: P2 = 0,5 P1 e P3 = 1,5 P1).

Per la classificazione completa va verificato anche:

non deve essere riscontrato alcun difetto visibile nel corso si un controllo eseguito in condizioni visive normali alla distanza di 1 m dopo entrambe le prime due prove (a P1 e P2);
il campione deve rimanere in buono stato di funzionamento, e l’aumento di permeabilità all’aria deve risultare inferiore del 20% rispetto alla permeabilità all’aria massima ammissibile per la classe ottenuta precedenza, dopo entrambe le prime due prove (a P1 e P2);
il campione deve resistere alla prova di sicurezza (a P3) senza distacchi o aperture e deve rimanere chiuso (quantunque siano ammesse sia la possibilità di sostituzione del vetro e della ripetizione della prova in caso di sua specifica rottura sia la presenza di difetti come flessioni e/o svergolamenti di elementi accessori e fessurazioni di parti del telaio).
Il campione FINESTRENURITH sottoposto alla prova di resistenza al carico del vento è stato classificato “B3”

Tabella 1 - Classi del carico del vento

Si classifica la finestra anche in base alla freccia massima frontale determinata durante la prova alle deformazioni (P1).

Più elevato è il valore della freccia, peggiore è la sua classificazione (tabella 2)

Tabella 2 - Freccia relativa frontale

I carichi del vento e la corrispondente freccia relativa frontale devono essere combinati in una  classificazione globale come indicato nel prospetto

Tabella 3 - Freccia relativa frontale e classi di resistenza al carico del vento

Il campione Finestre NURITH sottoposto alla prova di resistenza al carico del vento è stato classificato “B3”

Fidati degli infissi Made in Italy by Finestre NURITH. La garanzia sui nostri prodotti è fino a 10 anni.

Per qualunque approfondimento scrivere a info@drdesign.it